Giornata Europea dei Genitori e della Scuola: la fragilità ci accomuna (riepilogo)

Segnaliamo con piacere l’ottimo risultato della “giornata europea dei genitori della scuola” che ci ha visti come sempre coinvolti in prima persona nell’organizzazione e coordinamento. Oltre 110 iscritti tra genitori, docenti, Dirigenti Scolastici, Presidenti di Consiglio di Istituto ed Associazioni Genitori, hanno seguito con interesse ed attenzione i vari relatori partecipando poi con numerosi interventi nella discussione finale sulle tematiche trattate.

Dopo i saluti introduttivi del Sindaco di Varese dott. Davide Galimberti, la coordinatrice del Fopags Varese, Clelia Mantica, ha illustrato ai presenti lo scopo dell’Associazione e le persone che attualmente la compongono in qualità di rappresentanti delle più importanti Associazioni Genitori del territorio. Successivamente il moderatore, Mauro Sarasso, ha provveduto ad introdurre di volta in volta i vari relatori fornendo ai presenti un breve curriculum delle rispettive attività ed impegni istituzionali.

Il primo relatore Cristiano Termine, professore associato di Neuropsichiatria Infantile presso l’ Università degli Studi dell’Insubria di Varese, dove insegna nelle facoltà di medicina e delle professioni sanitari nonchè esperto di fama internazionale per tutto ciò che fa riferimento ai disturbi specifici di apprendimento (DSA) ed i disturbi evolutivi specifici (DES), ha introdotto dal punto di vista medico il tema “La neurodiversità: tutti uguali … tutti diversi e unici”

Il secondo intervento “alleanze educative: dalla rappresentanza alla condivisione” ” è stato a cura del  Prof. Enrico Danili, Laureato in Filosofia, che ha dedicato molti anni  della sua vita all’insegnamento nelle scuole  di Monza e successivamente come Dirigente nelle scuole di Seregno.

Il prof.  Luigi Macchi, docente referente dell’Ufficio Scolastico Provinciale per quanto riguarda i Bisogni Educativi Speciali e l’inclusione di tutti a scuola e referente USR per il FOPAGS di Varese, ha poi attirato l’attenzione di tutti i presenti sulla quantificazione e differenzazione del problema sul territorio Varesino con un intervento dal titolo “Bisogni Educativi speciali, uno sguardo alla realtà territoriale”.

La mattinata si è poi conclusa con “Flipped classroom … è possibile”, presentazione intrigante e coinvolgente di progetti realizzati nelle scuole a cura della prof.sa Luisa Oprandi Dirigente  I.C. Cunardo.

Infine come piacevole consuetudine, i presenti hanno potuto apprezzare l’art buffet offerto dalla Cooperativa Sociale Onlus Educational Team Ente Formativo accreditato a Regione Lombardia.

 

Annunci

7 novembre 2015 – Giornata Europea dei Genitori della Scuola

In continuità con le giornate degli scorsi anni il Forum provinciale di Varese vuole dedicare la tradizionale giornata europea dei genitori e della scuola alle tematiche della collaborazione scuola-famiglia per il miglior benessere psicofisico dei nostri figli e quindi anche nostro.  Dopo aver toccato i temi dell’alimentazione e dei corretti stili di vita intendiamo addentrarci nel più complesso tema delle emozioni e delle relazioni. Nel sistema scolastico e formativo non possono mancare i fondamenti delle educazioni che arrivano ad incidere sul controllo del nostro rapporto con noi stessi e con gli altri. La scuola, segmento sensibile del tessuto sociale, rappresenta il punto di sintesi delle relazioni tra conoscenza, sapere, cittadinanza e coscienza civile. L’impegno costante della comunità che forma, istruisce, educa richiede di essere valorizzata e rappresentata.

Sabato 7 novembre 2015  Ore 9.00-13.00

presso Sala Convegni di Villa Recalcati – Piazza Libertà 1, Varese

Per ISCRIZIONI  cliccare su questo collegamento

Programma:

8.45 – Accoglienza e Registrazione Partecipanti
9.00 – Apertura dei lavori e saluti delle autorità

  • UST Varese
  • Provincia di Varese
  • Comune di Varese

9.30  – video introduttivo
Le esperienze: Presentazione di progetti realizzati nelle scuole del territorio

  • Patrizia Zepponi e Sabrina Donzelli (TGASVA sez. Saronno) progetti educativi per i genitori nelle scuole di Saronno
  • Servizio RADICI per adolescenti – Ilaria De Lorenzo (pedagogista) e Elisa Spada (psicoterapeuta)
  • INCONTRIAMOCI per sostenere i figli riconoscendo le nostre e loro emozioni – Movimento per la Vita Varese
  • DISTURBI ALIMENTARI e NUOVE DIPENDENZE (uso/abuso internet) – Maiano Valeria (Jonas Varese)

PAUSA
Interventi di:
Luigi Roffia (già provveditore di Bergamo)   Scuola e famiglia per il benessere emotivo
Matteo Locatelli (educatore prof. Specialista in pedagogia clinica, Unison consorzio di cooperative sociali – Gallarate)  Quello che i ragazzi non dicono (magari lo postano)

Ore 11.30 – lo spazio delle riflessioni:
Anna Rossato  Dirigente Scolastico Asva (Progetto Teseo)
Minazzi Erika psicoterapeuta, presidente Jonas Varese
12.00 – Dibattito
Art-buffet a cura di Educational Team
Moderatore:  Mauro Sarasso

8 novembre: Giornata europea dei genitori e della scuola

Si avvicina il consueto appuntamento del mese di novembre riservato alla celebrazione della “giornata europea dei genitori della scuola” che ci vede come sempre coinvolti in prima persona nell’organizzazione e coordinamento.

In continuità con la giornata dello scorso anno il Forum provinciale di Varese ha inteso dedicare la tradizionale giornata europea dei genitori e della scuola alle tematiche della alimentazione, della riduzione dello spreco e dell’agricoltura sostenibile che costituiscono i capisaldi essenziali per lo sviluppo del benessere complessivo dei nostri figli. Nel sistema scolastico e formativo si trovano i fondamenti  delle educazioni che possono incidere nei cambiamenti indispensabili  per migliorare la vita nel pianeta. La scuola, segmento sensibile del tessuto sociale, rappresenta il punto di sintesi delle relazioni tra conoscenza, sapere, cittadinanza e coscienza civile.  L’impegno costante della comunità che forma, istruisce, educa richiede di essere valorizzata e rappresentata.
Il programma della giornata è stato inviato a tutte le scuole della provincia, ai Presidenti di Consiglio di Istituto, ai Comitati ed Associazioni Genitori con cui siamo in contatto.
La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti.  Per motivi organizzativi e di capienza massima dei locali si prega di comunicare la propria adesione compilando il modulo online all’indirizzo:  http://old.istruzione.lombardia.it/iscrizioni/8nov14