Elezione Consiglieri

Il numero dei Consiglieri eletti per ciascuna lista viene stabilito in base al numero delle preferenze di lista, diviso successivamente per 1, 2, 3, 4 …

I Consiglieri vengono poi eletti seguendo la graduatoria interna alla lista, stabilita in base alle singole preferenze ricevute. Nel caso di parita’ di punteggio si tiene conto dell’ordine di collocazione nella lista.

Per eventuali contestazioni sullo svolgimento delle elezioni e/o degli scrutini, il ricorso va’ indirizzato alla Commissione Elettorale entro 5 giorni dalla data di affissione degli elenchi di proclamazione degli eletti.

La Commissione dovra’ dare risposta entro 5 giorni.

Il primo Consiglio di Istituto verra’ convocato dal Dirigente Solastico con all’ordine del giorno la nomina del Presidente, del Vicepresidente e dei membri della Giunta Esecutiva ed eventualmente dell’Organo di Garanzia.

Un’esempio esplicativo:

Ipotizzando che la lista I abbia preso 480 voti e la lista II ne abbia presi 200, dividendo 480 e 200 per 1, 2, 3, ecc si ottiene:

Lista I: 480, 240, 120, 60, 30, …
Lista II: 200,100, 50, 25, …

In caso di scuola superiore di Primo Grado (8 genitori) si considerano i primi 8 maggiori numeri, per cui alla lista I vengono assegnati 5 consiglieri e alla lista II ne vengono assegnati 3.

In caso di scuola superiore di Secondo Grado (4 genitori), alla lista I vengono assegnti 3 consiglieri e alla lista II ne viene assegnato 1.