Premiazioni Severo Ghioldi

Sabato 17 maggio 2014, presso l’auditorium dell’Istituto comprensivo “Nazario Sauro” di Malnate, si è svolta la manifestazione conclusiva della ottava edizione del premio di giornalismo “Severo Ghioldi” che ha coinvolto gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado e gli ospiti delle cooperative sociali delle province di Como, Varese e del Canton Ticino.

Il premio, promosso dall’associazione Iubilantes, in collaborazione con Insubria Media Point, rende omaggio al preside, professore, giornalista e poeta appianese, scomparso nel 2005, che aveva dedicato gran parte della propria attività ai giovani, non solo fornendo loro un limpido esempio di impegno professionale, di passione e di rigore morale ma anche aiutandoli costantemente nell’ambito scolastico. Sulla scia di questi insegnamenti, il concorso vuole essere uno stimolo per i giovani che, fin dai banchi della scuola, vogliano imparare ad osservare e amare, per poi descrivere, il loro territorio. La commissione giudicatrice, ha valutato in modo particolare il riferimento alla realtà sociale e culturale della Regione Insubrica.

Il premio per la sezione articolo delle scuole secondarie di primo grado è stato assegnato a Lorenzo Ferrario e a Francesco Rossetto della Scuola Secondaria “Sally Mayer” di Cairate per l’articolo “ Provincia sì, Provincia no”.

Il premio per la sezione pubblicazione è stato assegnato ex aequo agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Nazario Sauro” di Malnate per il giornale “Vedem” e agli alunni della Scuola Media di Barbengo del Canton Ticino per la pubblicazione “FLASH”.

Per le scuole secondarie di secondo grado, sezione pubblicazione, ci sono stati ancora due premi ex aequo.

Per il secondo anno consecutivo gli alunni del Liceo Scientifico “Arturo Tosi” di Busto Arsizio si sono meritati il premio grazie al giornale “La voce degli studenti” per la professionalità con cui è stato realizzato, l’efficacia comunicativa , la cura nell’impaginazione e la grafica. L’altro premio è stato attribuito agli alunni del Liceo Classico “Ernesto Cairoli” di Varese che hanno realizzato con freschezza e curiosità una pubblicazione “Il Resto dell’Ernesto” che riporta le notizie della scuola attraverso interviste ad alunni e docenti, senza dimenticare temi importanti relativi al mondo politico e culturale.

Per le realtà sociali, sezione articolo, il premio è andato a Vertemate con Minoprio presso la Cooperativa Sociale “ IL Ciliegio”, che lo ha conquistato grazie all’articolo “Diamoci un taglio” scritto dall’ospite Corrado.

Oltre ai premi ci sono state due menzioni particolari. La prima destinata agli alunni della Scuola Secondaria “Falcone e Borsellino” di Bregnano per gli articoli relativi all’insediamento delle vasche di laminazione lungo il torrente Lura. La seconda per gli ospiti della Cooperativa “Iris Accoglienza” di Gallarate che hanno presentato un bellissimo pezzo intitolato “Tutti pazzi per la scienza”.

La premiazione quest’anno è stata presentata da Mauro Sarasso che è riuscito a condurre con leggerezza e simpatia e, soprattutto, a mantenere nei tempi “tecnici” una manifestazione arricchita da molti intermezzi.

Annunci