Scuolachefarete

E chi l’ha detto che solo i ragazzi possono fare community in Rete? C’è un sito italiano che si candida a diventare il “Facebook dei professori”:

SCUOLA CHEFARETE

Lanciato dall’Osservatorio permanente giovani-editori e Telecom Italia, è un portale che vuole riunire gli insegnanti italiani delle scuole superiori.
Ricordate il progetto, di grande successo, che portava il quotidiano in classe? Questa ne è l’evoluzione 2.0: su Scuolachefarete.it si possono trovare documentazioni, ricerche, rubriche, forum, orientati a incrementare gli scambi tra docenti, finalizzati alla qualità dell’insegnamento ai ragazzi.
Ovviamente farlo tramite un social network è ideale per catturare l’attenzione dei nativi digitali. Lavorare su questo sito sarà un po’ come andare in palestra prima della partita, cioè la lezione in classe. Scuolachefarete ha un suo account Twitter, una pagina Facebook, un motore di ricerca interno, una stanza dove sia docenti che alunni possono commentare raccontando la loro esperienza in classe. Si trovano anche sondaggi, rubriche come “scuola 2.0″ (consigli e spunti didattici dei professori) e “scuola e tecnologia” dove si racconta, ad esempio, delle prime sperimentazioni coi tablet PC.
La redazione è composta da uno staff di formatori, giornalisti, professionisti della comunicazione e studenti universitari, che quest’estate ha cominciato a lavorare al sito, presentato ufficialmente ieri a Milano. Il contributo determinante per il suo sviluppo sarà però quello dei suoi utenti.
Il numero di post e link è già molto alto, ed è sicuramente uno strumento interessante anche per coloro che non insegnano e hanno già concluso gli studi, che siano genitori, giornalisti, semplici curiosi, per aggiornarsi su un mondo sempre in fermento.

Tratto da Oneweb2.0 scuolachefarete: il Facebook dei professori del 25/11/2010